Secondo Anno

Il secondo anno, nonostante gli impegni lavorativi, è scivolato liscio. Gli esami si possono considerare l’approfondimento e il consolidamento degli esami del primo anno.

A differenza del primo anno, però, qui la suddivisione non è indicativa di un alleggerimento di percorso, siccome le tipologie hanno poco hanno in comune. Alcuni tratti solo Diritto Costituzionale e Diritto Internazionale e della Globalizzazione.

Infatti, Diritto Costituzionale, nel mio ateneo, si soffermava soprattutto sul Diritto Regionale, analizzando i vari sistemi statali e le riforme avutosi in Italia su questa tematica, soprattutto la Riforma del titolo V. Mentre Diritto Internazionale e della Globalizzazione, è probabilmente una delle materie più coinvolgenti del secondo anno, sia per la continua evoluzione sia per la mancanza di una linearità che possa accomunare tutti gli ordinamenti statali. I tratti in comune tra i due esami si soffermano sull’art 117 della Costituzione e la potestà legislativa internazionale per quanto concerne l’ordinamento giuridico italiano.

Nel corso del secondo anno s’incontrano anche le lingue; mentre per alcuni atenei la scelta è tra Spagnolo, Tedesco o Inglese, nella mia c’era l’obbligo di quest’ultima, scelta che condivido vista la diffusione di quest’ultima, specialmente in ambito giuridico internazionale. Non troverete appunti o dispense a riguardo siccome si tratta di grammatica della lingua inglese.

Diritto Ecclesiastico è stato per me uno degli esami più interessanti del secondo, non tanto per l’argomento, a tratti medievale, ma particolarmente per le riflessioni che ne derivano dallo sviluppo del diritto in concordanza e contrapposizione con la fede.

Per quanto concerne Economia Politica, l’argomento si accompagna molto alla parte pratica, in cui esercizi su esempi pratici, sono il mezzo per il superamento dell’esame. Oltre alla parte teorica, bisogna quindi prestare particolare attenzione alla parte pratica, essenziale per superare l’esame.

Diritto Amministrativo è l’ultimo esame che ho dato del secondo anno in ordine di tempo; è una dottrina molto tecnica, per cui consiglio di studiarla con particolare attenzione per la consecuzione dell’esame.

Translate »