michelepaolella.it Il Blog di un utopista pragmatico

0

Da Rottamatore a Compratore

Era il 14 gennaio di 5 anni fa, quando un giovane e promettente politico, a Porta a Porta, se la prese con la Binetti che aveva appena abbandonato il PD per l’UDC, arringando...

0

Le idi di ottobre #Marinostaisereno

Che Renzi non fosse avvezzo alle difficoltà, e che preferisse fuggire dalle stesse, era un fatto conclamato dai tempi della provincia, anni in cui, l’ancora acerbo caudillo di Firenze, disertava e subdolamente attaccava...

0

Fiscal (in)compact

Mentre vestali, lacchè e arrivisti invadono gli show televisivi, non al fine di informare i cittadini ma strettamente per riempire quello spazio tra la D’Urso e Bonolis, che spesso portano avanti un ragionamento...

0

Il Gender

Quando in Italia si deve affrontare un tema che incide sulla società, per un’immaturità innata o per una questione di pancia, siamo portati a far uso di una retorica e di un’approssimazione tipica...

0

Che fine ha fatto il ceto medio in Italia?

Potrebbe trattarsi del titolo di una puntata di “Chi l’ha visto?” o dell’ennesimo resoconto di un gufo che non riesce a vedere i benefici del governo Renzi e del Jobs Act, ma purtroppo...

0

L’autotutela del potere

Nelle società dei media in cui le notizie ci passano come flash sott’occhio, spesso prendiamo come dato di fatto, come dato acquisito, una condanna, una multa o una parola, senza nemmeno interrogarci delle...

0

L’anno scolastico che verrà

Dopo un’estate lastricata di proteste, cortei e proposte referendarie, spesso abbozzate alla buona da neonate formazioni politiche per rendere possibile la loro sussistenza, l’anno scolastico è iniziato già da una settimana e per...

0

Sulla strada dello “sballo”

Quest’estate i mass media nazionali hanno quotidianamente diffuso notizie, come bollettini di guerra, relativo all’abuso di sostanze stupefacenti da parte dei “giovani”, quella categoria così bistrattata, cosi demonizzata, così trascurata dalla classe politica...

0

Il camping turbogogliardico dei camerati

“Il popolo italico intossicato dalla propaganda bolscevica, ha vissuto in quel di Castano Milanese l’urlo liberatorio, che con braccio teso al cielo, ha innalzato l’italico saluto dei legionari romani al popolo ardimentoso di...

Translate »